Juventus-Lione, ecco dove potrebbe giocarsi il match di Champions League

L'emergenza Coronavirus condiziona il mondo del calcio. Le ultime sul luogo della partita di Champions League contro il Lione

La Juventus vince e convince nella sfida scudetto contro l’Inter e torna in vetta alla classifica del campionato di Serie A. Adesso il pensiero è già rivolto alle prossime partite ed in particolar modo al ritorno degli ottavi di finale di Champions League contro il Lione, con i bianconeri chiamati a riscattare la sconfitta dell’andata (1-0). Ma dove si giocherà il match? C’è ancora grande incertezza per l’emergenza Coronavirus, sono al vaglio alcune soluzioni. Si può escludere la possibilità di giocare il match a porte aperte a Torino, due le alternative: o a porte chiuse o in campo neutro. E’ naufragata la possibilità di giocare a Malta: “Riguardo le voci giornalistiche sulla possibilità che Juventus-Lione si giochi a Malta, non sarebbe stato possibile per i tifosi italiani viaggiare a Malta per le direttive sulla salute delle autorità maltesi che avrebbero dovuto essere rispettate”, riporta la federazione locale. Esiste la soluzione Tirana, ma al momento quella più probabile è giocare allo Stadium a porte chiuse.

Juventus, Douglas Costa sfotte l’Inter: “la prossima volta a luci spente…”

Le notizie del giorno – Indagine su 9 club di Serie A per il Coronavirus, altri positivi al test nel calcio

“Rinvio Serie A per un mese e si recupera a giugno, Europei nel 2021”: l’indiscrezione sui campionati

“Ramsey ha fatto scoppiare il Coronavirus, adesso prepariamoci alla pandemia”, il gol dello juventino preoccupa

Juventus-Inter e i “consigli utili” sul Coronavirus: bacio Dybala-Buffon, Conte si mangia le unghie