Notizie del giorno – Allenatore di Serie A in quarantena, duro attacco ad Agnelli, le bombe sulla Juve

Le notizie del giorno - In primo piano allenatore di Serie A in quarantena, duro attacco ad Andrea Agenlli, le bombe di mercato sulla Juve

ALLENATORE DI SERIE A IN QUARANTENA – Continua l’emergenza Coronavirus anche nel mondo del calcio, l’Italia è al momento zona rossa e quindi è stato necessario rinviare le partite fino al 3 aprile. Nel frattempo un allenatore del campionato di Serie A è stato messo in quarantena preventiva: si tratta del tecnico del Cagliari, Walter Zenga. Il club sardo, in ottemperanza alla decisione della Regione Sardegna (destinata alle persone che provenivano dal Nord Italia nei 14 giorni precedenti), ha messo in quarantena preventiva Walter Zenga e i suoi collaboratori nel centro sportivo di Assemini. Il provvedimento non è obbligatorio per chi si era spostato per “comprovate motivazioni lavorative” ma considerando anche lo stop degli allenamenti, è stato decisivo di prendere questo provvedimento in via precauzionale. (L’ARTICOLO COMPLETO)

DURO ATTACCO AD AGNELLI – Durissimo attacco dall’Inghilterra alla persona di Andrea Agnelli, numero uno della Juventus e dell’Eca. Sono state proprio le sue parole della scorsa settimana, in riferimento all’Atalanta e al suo ‘peso’ europeo rispetto alla Roma, ad aver mandato su tutte le furie la stampa inglese. Così come riporta TuttoSport, tra coloro che non hanno avuto mezze misure verso il presidente bianconero c’è Martin Samuel, tra i decani del giornalismo britannico: “Ha avuto la fortuna – ha detto – di essere nato in una delle grandi dinastie calcistiche e adesso vuole ‘distruggere’ la Champions. La sua stupidità e la sua avarizia ucciderebbero uno sport che non appartiene a figli di papà che hanno ereditato tutto, ma alle classi lavoratrici di tutta Europa. E’ una mente mediocre che vuole mettere le mani sulla Champions perché i conti della Juve sono disastrati dalla sua gestione”. Dello stesso avviso Oliver Kay, giornalista dell’Athletic: “Lo sapevi che l’Ajax lo scorso anno è stata la prima semifinalista di uno dei campionati al di fuori delle cinque grandi dal 2005 ad oggi? E come ricompensa? Hanno dovuto vendere i pezzi migliori?” (L’ARTICOLO COMPLETO)

LE BOMBE SULLA JUVE – Il pensiero anche del calcio italiano è rivolto all’emergenza Coronavirus, l’obiettivo è risolvere al più presto la situazione e tornare alla normalità. Nel frattempo continuano a circolare le voci di calciomercato, un club molto attivo è sicuramente la Juventus, i bianconeri preparano una mini-rivoluzione per andare incontro alle esigenze tattiche dell’allenatore Maurizio Sarri. Secondo indiscrezioni spagnole, riportate dall’emittente catalana TV3, a Barcellona adesso starebbero pensando a Douglas Costa come rinforzo per l’attacco. Il brasiliano è un ottimo calciatore, ma è continuamente condizionato dai tantissimi infortuni. Si potrebbero aprire le porte ad uno scambio con il centrocampista Rakitic, da tempo nel mirino del club bianconero. Secondo quanto riportato da Tuttosport, invece, nella lista dei grandi obiettivi per l’attacco c’è anche un altro nome di primissimo piano: quello di Harry Kane. La valutazione del cartellino del bomber inglese si aggira sui 150-170 milioni di euro, ma l’infortunio potrebbe far scendere la valutazione. (L’ARTICOLO COMPLETO)

Emergenza Coronavirus, brivido Cristiano Ronaldo: il portoghese in dubbio per il Lione

Coronavirus – Quali formule possibili in caso di Playoff Scudetto in Serie A? Ipotesi e scenari affascinanti: ecco le 4 soluzioni

Inter-Getafe e Siviglia-Roma, adesso che si fa? L’ipotesi dell’Uefa per non alterare il calendario

Coronavirus, anche la Spagna si ravvede: riunione urgente per la sospensione di Liga e Segunda Division

Milan, colpo di scena per la panchina: la risposta di Rangnick, il futuro di Pioli e l’addio di Ibrahimovic

Coronavirus, primo calciatore professionista positivo: ‘testata’ l’intera squadra [NOME e DETTAGLI]