Polveriera Milan, Pioli può dimettersi: in casa rossonera è sempre più caos

E' una situazione delicatissima in casa Milan. Non solo ribaltoni dal punto di vista dirigenziale, potrebbe dimettersi anche l'allenatore Pioli

Situazione delicatissima in casa Milan. La stagione del club rossonero non è stata di certo entusiasmante, l’arrivo dell’allenatore Stefano Pioli ha comunque limitato i danni ma il risultato raggiunto sarà comunque deludente. In tanti sono finiti sul banco degli imputati, sono pronte a saltare le prime tre teste: si tratta di Boban prima di tutto ed a ruota Maldini e Massara. Ma la notizia ancora più clamorosa arriva sul fronte panchina. Secondo quanto riporta ‘TuttoSport’ l’attuale tecnico rossonero potrebbe pensare di dimettersi e non concludere la stagione. Al suo posto pronto Rangnick. La dirigenza per il momento non ha fatto pressione a Pioli e la scelta dovrà essere presa direttamente dall’ex Fiorentina. La decisione definitiva è prevista dopo la partita di Coppa Italia contro la Juventus e non è da escludere un passo indietro.

Clamoroso Juve-Inter, Marotta fa saltare tutto: “contrari al 9 marzo”

Le notizie del giorno – Campionato sospeso per il Coronavirus, allarme Juventus e al Milan saltano le teste

Calciatore squalificato 4 mesi: aveva dato informazioni riservate per le scommesse [NOME e DETTAGLI]

L’emergenza Coronavirus cambia la Serie A: il TABELLONE e la GUIDA con tutte le DATE delle gare rinviate