Sorteggio Nations League 2020-2021 – L’Italia pesca Olanda, Polonia e Bosnia: tutti i gironi

Sorteggio Nations League 2020-2021 - Ad Amsterdam si è svolto il sorteggio dei gironi: gli aggiornamenti e le avversarie dell'Italia

Sorteggio Nations League 2020-2021 LIVE – E’ andato in scena ad Amsterdam il sorteggio dei gironi della Nations League 2020-2021, la seconda edizione della competizione. La formula dello scorso anno non cambia: promozioni e retrocessioni tra le varie leghe. Ma c’è una piccola novità: le Leghe A, B e C sono state ampliate da 12 a 16 nazionali e divise in quattro gruppi da quattro squadre, mentre la Lega D rimane a due gruppi. Le quattro vincitrici dei gironi della Lega A si qualificano per le Finali della UEFA Nations League di giugno 2021 (semifinali, finale terzo posto e finalissima). Le vincitrici dei gironi delle Leghe B, C e D vengono promosse mentre le ultime dei gironi delle Leghe A e B vengono retrocesse. Le 10 squadre che vinceranno il loro rispettivo gruppo di qualificazione ai Mondiali 2022 saranno automaticamente qualificate, mentre le seconde 10 classificate andranno a giocarsi gli spareggi con le 2 migliori squadre classificate della Nations League (a patto che non siano già qualificate). L’Italia, inserita nella seconda fascia della Lega A, pesca Bosnia, Polonia e Olanda.

I GIRONI DELLA NATIONS LEAGUE 2020-2021

LEGA A

GRUPPO 1: Polonia, Bosnia, Italia, Olanda

GRUPPO 2: Islanda, Danimarca, Belgio, Inghilterra

GRUPPO 3: Croazia, Svezia, Francia, Portogallo

GRUPPO 4: Germania, Ucraina, Spagna, Svizzera

LEGA B

GRUPPO 1: Romania, Irlanda del Nord, Norvegia, Austria

GRUPPO 2: Israele, Scozia, Slovacchia, Repubblica Ceca

GRUPPO 3: Ungheria, Turchia, Serbia, Russia

GRUPPO 4: Bulgaria, Finlandia, Irlanda, Galles

LEGA C

GRUPPO 1: Arzerbaijan, Lussemburgo, Cipro, Montenegro

GRUPPO 2: Armenia, Estonia, Macedonia del Nord, Georgia

GRUPPO 3: Moldavia, Slovenia, Kosovo, Grecia

GRUPPO 4: Kazakistan, Lituania, Bielorussia, Albania

LEGA D

GRUPPO 1: Malta, Andorra, Lettonia

GRUPPO 2: San Marino, Liechtenstein