E’ bufera su Ceferin e la Uefa: “Far giocare Atalanta-Valencia scelta irresponsabile e criminale”

Il presidente dell'Uefa Alexander Ceferin finisce nella bufera: definita "irresponsabile e criminale" la scelta di far giocare Atalanta-Valencia

La Uefa e il suo presidente, Aleksander Ceferin, finiscono nella bufera. Ancora di mezzo l’Italia e la tanto menzionata partita di Champions League tra Atalanta e Valencia. E’ il premier sloveno Janex Jansa ad attaccare pesantemente Ceferin sulla gara del 19 febbraio scorso: “Far giocare quella partita è stata una decisione irresponsabile e criminale. Un’autentica bomba biologica”. Una risposta, quella di Jansa, dettata anche dalle critiche del numero uno del calcio europeo verso le misure adottata dal governo sloveno per combattere l’emergenza Coronavirus.

Coronavirus, il clamoroso allarme: “La Champions League forse sparirà…”

Contratti dei giocatori e calciomercato: ecco cosa recita la lettera diffusa dall’Eca