Calciomercato, bombe di Bucchioni: “l’Inter può piazzare il colpo dell’estate. Scambio in attacco della Juve”

Il giornalista Enzo Bucchioni sgancia le bombe sul calciomercato. Inter e Juventus le squadre più attive e pronte a piazzare colpi importanti

Cresce sempre di più l’attesa sull’eventuale ripresa del campionato di Serie A, molto probabilmente la situazione sarà molto più chiara entro la fine della settimana. L’intenzione è quella di completare la stagione, ma servirà l’ok del Governo dal punto di vista sanitario e della sicurezza. Nel frattempo è sempre più calciomercato, Enzo Bucchioni ha dato importanti indicazioni in un editoriale su Tuttomercatoweb.

INTER“Tiene in caldo l’ipotesi Lautaro al Barca e cercherà di ottenere in cambio Griezmann con conguaglio, ma nel frattempo Marotta è andato oltre. In questo periodo ha riallacciato una vecchia amicizia con Mino Raiola che non lavorava più con l’Inter da quasi dieci anni. Marotta e Raiola ai tempi della Juve erano quasi coppia calcistica di fatto. Pogba arrivò a Torino proprio grazie a questa intesa. E così, in virtù di stima pregressa e di interessi comuni, ecco che Pogba all’Inter può diventare davvero il colpo dell’estate. Ieri la conferma è arrivata da Manchester, la società inglese ha fatto cadere il diritto di rinnovo del contratto del francese quindi si andrà alla scadenza fissata nel 2021 che, in pratica, significa mettere il giocatore sul mercato. Non c’è un automatismo che ci porti a pensare che Pogba-Inter sia una destinazione già fatta, ma possiamo dire con certezza che adesso in corsa ci sono anche i nerazzurri oltre a Real, Juve e Psg. E le chance sono tante”.

“Raiola, fra l’altro, ha messo sul piatto anche un altro ex Juve, suo assistito, vale a dire il giovane Moise Kean, 20 anni, attaccante che Marotta conosce bene e che tornerebbe volentieri in Italia dall’Everton anche per provare a conquistare la maglia azzurra”. 

“Sono pronti investimenti su giocatori pronti (Pogba e non solo) e giovani talenti (Chiesa e Tonali). Quest’ultimo è un altro fronte. Per i due ragazzi della Fiorentina e del Brescia ci sono a disposizione cento milioni. Marotta sta convincendo Cellino e il giocatore è praticamente d’accordo, per Chiesa il discorso è più complicato. Per la difesa continua a proporsi Vertonghen, sponsorizzato da Lukaku, parametro zero dal Tottenham, ma sul 33enne belga Marotta non è convinto. C’è già Godin, un esperto sarebbe di troppo”. 

JUVENTUS – Un colpo importante? “Più facile arrivare a Jorginho del Chelsea, come scritto qualche tempo fa, sicuramente giocatore meno importante, ma meno costoso e fondamentale per il gioco di Sarri. E’ proprio lui che l’allenatore vorrebbe per sveltire la manovra e attuare meglio il suo calcio che oggi fatica con la regia di Pjanic”. 

“Che farà Higuain? Ha capito perfettamente che la Juve lo vuole scaricare, ha il contratto in scadenza nel 2021 e cerca di guidare le danze. Il ragionamento è spietato. Se la Juve mi vuole, mi rinnovi il lauto contratto e torno. Altrimenti resto in Argentina e per non andare via a zero, li costringo a vendermi dove voglio io, al River o ai Galaxy. E’ pronto a dare una mano il superprocuratore Mendes che sta lavorando con il Siviglia per uno scambio con il suo assistito Rodrigo, quattro anni più giovane di Higuain. Una pista da seguire senza dimenticare Icardi dal Psg con Pjanic in Francia, o l’ultimo pensiero Milik che piace molto a Sarri. La Juve lo valuta 40 milioni, il Napoli ne vuole molti di più. Il polacco si libera nel 2021 e sul piatto ci sono anche i vari Mandragora, Rugani, Romero e De Sciglio da scegliere che fanno gola. Al Napoli punta Bernardeschi, ma qui il discorso si potrebbe arenare”. 

Calciomercato, Lazio e Inter tentano il colpo grosso. Il Parma pensa in grande, offerta del Psg al Milan

Calciomercato, 130 milioni del Milan per i colpi in entrata. Assalto all’Atalanta, nome per il Cagliari

Calciomercato: “Benzema in coppia con Cristiano Ronaldo”. Il Torino prova il colpo grosso, i nomi per la Roma