Calciomercato, l’indiscrezione: “Sì ad una finestra unica in autunno”. E’ rivoluzione [DETTAGLI]

Sarà rivoluzione anche per quanto riguarda il calciomercato: sempre più probabile l'ipotesi di una finestra unica dopo l'estate

Il Coronavirus ha cambiato e sta cambiando il mondo. E, con esso, anche il calcio, con tutte le conseguenze del caso: in campo, con calendari sfasati e rinvii, ma anche nel mercato. Sarà rivoluzione, anche lì. Già da settimane si paventano soluzioni alternative per le finestre di acquisti e cessioni.

Adesso è ‘Repubblica’ a sbilanciarsi, citando un documento interno alla FIFA che il quotidiano ha potuto visionare ed esaminare. Secondo questo documento, la Federazione internazionale avrebbe già dato il via libera e autorizzato la modifica delle date del calciomercato: è probabile che venga decisa una finestra unica che parta dal 1° settembre fino al 20 dicembre, o da metà a agosto a novembre, con le trattative che dunque si sovrapporrebbero a campionati e coppe.

Serie A e coppe europee, due nuove ipotesi differenti per chiudere la stagione

Massimo Moratti: “Lautaro Martinez al Barcellona? No, Messi all’Inter!”

Calciomercato Torino, tutti i nomi per ripartire: manovre tra difesa e centrocampo

Calciomercato Juventus, tre ‘sacrifici’ per arrivare a Pogba: il tesoretto dalle cessioni eccellenti