Coronavirus, l’ex Milan: “sono preoccupato, in Italia ho tanti amici”

Continuano ad arrivare reazioni da parte del mondo del calcio sull'emergenza Coronavirus. A parlare è stato l'ex Milan Kaladze

Continuano ad arrivare reazioni sull’emergenza Coronavirus, anche il mondo del calcio è stato colpito e quindi a parlare sono anche calciatori, ex o addetti ai lavori. Intervenuto in diretta su Intagram con il giornalista Luca Serafini, l’ex Milan Kakha Kaladze ha affrontato la situazione, soffermandosi sull’amicizia con l’ambiente rossonero: “Ho parlato con Paolo Maldini. In Italia poi ho tanti amici e io sono preoccupato per tutti. Non è facile vedere un’Italia così. Spero che tutto vada alla grande.”

Notizie del giorno – Scenari sulla prossima stagione, il cordoglio del Genoa, i brutti ricordi di Ronaldo

Quando Juventus-Inter venne sospesa per il troppo pubblico: le proteste, il ricorso e il clamoroso epilogo

Rafa Benitez, dai diverbi con Ferguson all’esclusione dalla festa del Liverpool fino alla storia dell’asino