“Se Kulusevski costa 44 milioni io ne valevo 300”: l’ex attaccante ridimensiona il nuovo acquisto della Juve

Un ex attaccante del Parma ha fatto alcune dichiarazioni su Kulusevski. Poi ha parlato di Atalanta, soffermandosi su Duvan Zapata e Muriel

Faustino Asprilla il Parma lo conosce bene. Il colombiano è stato intervistato da ‘La Gazzetta dello Sport’ per un parere su un calciatore che con i ducali sta facendo molto bene, tant’è che è già stato acquistato dalla Juve. Stiamo parlando ovviamente di Dejan Kulusevski, ieri esaltato dal Ct della Svezia: “Bel talento, ma considerando il denaro che gira non mi sorprendo del prezzo. Se lui costa 44 milioni, allora Asprilla ne valeva 300!“.

Si è poi passati a parlare dell’Atalanta, che sembra aver intrapreso il percorso del Parma di Asprilla: “Se può vincere in Europa? Per ora è un sogno esagerato. Tuttavia la Dea si sta avvicinando al nostro ‘status’, è in continua crescita”. Il ‘Cobra’ ha poi dato il suo parere su due connazionali, Duvan Zapata e Luis Muriel: “Zapata come Asprilla? Beh, perchè no? Fino a qualche anno fa avrei faticato a crederlo, poi è definitivamente esploso. Non avrei mai pensato che sarebbe diventato uno dei migliori attaccanti in circolazione. Muriel? Quando era un ragazzino pensavamo potesse diventare un fenomeno, ma gli manca la forza mentale, le responsabilità sono sue”.

Stagione 2020-2021 da gennaio a maggio: due gironi (Nord e Sud), playoff e playout, ecco come sarebbe [GRAFICA E DETTAGLI]

Vi ricordate Zé Roberto? A 45 anni l’ex calciatore di Bayern e Real sorprende sui social [FOTOGALLERY e VIDEO]