Paura in Belgio: “atterraggio d’emergenza per il jet di Messi”

Atterraggio di emergenza per il jet di Messi. Il velivolo stava viaggiando da Tenerife verso le Canarie quando ha accusato un problema al carrello

CalcioWeb

Paura in Belgio. Esattamente a Bruxelles si è verificato un atterraggio di emergenza per il jet che solitamente è utilizzato dall’attaccante del Barcellona Leo Messi. Secondo quanto riportato da ‘Il Sun’ il velivolo stava viaggiando da Tenerife verso le Canarie quando ha accusato un problema al carrello d’atterraggio ed al momento non si sa chi fosse a bordo. Dopo circa un’ora e mezza allo Zaventem Airport il jet è ripartito ma è successivamente rientrato nella capitale belga dopo 45 minuti. Il jet era reduce da un viaggio di 6 ore fra San Carlos de Bariloche, in Argentina, e Recife in Brasile. Per fortuna solo tanta paura, ma nessuna conseguenza.

L’allarme: “Il lungo periodo di quarantena può avere serie ripercussioni sulla salute mentale dei calciatori”

Moggi: “Nel 2005 il Milan doveva andare in B per una partita da ufficio inchieste. La verità su Paparesta…”

Malagò: “Sport traino dell’economia. Ripresa il 20 maggio? Sì, ma c’è una premessa…”

“Lione-Juventus partita zero, quella gara ha portato in Francia tifosi di tutta Italia”, l’accusa

Condividi