Al ristorante con amici, beccato e arrestato: calciatore finisce nei guai [NOME e DETTAGLI]

Un calciatore è stato arrestato perché trovato al ristorante insieme ad un gruppo di quasi venti persone: tutti i dettagli

Era in un ristorante con altri amici, un gruppetto di quasi venti persone. Peccato però che, nel suo paese, siano vietati gli assembramenti di più di 5 persone. E così, il calciatore serbo Aleksandar Prijovic, attualmente nella squadra saudita Al Ittihad, è stato arrestato a Belgrado per violazione delle regole locali sul blocco degli assembramenti e della circolazione. Tra l’altro lo stesso ristorante in cui era presente il calciatore (13 presenze con la nazionale serba), come sottolineato dalla polizia serba, non avrebbe dovuto essere aperto al pubblico ma solo per le consegne di piatti pronti da consumare a casa.