“Non riusciva a pronunciare la parola ‘Liverpool'”, Mourinho e l’astio verso i reds

"Mourinho non riusciva a pronunciare la parola 'Liverpool'", l'ammissione di John Terry relativamente alla considerazione del portoghese sui reds

La prima parentesi di Mourinho al Chelsea è stata contraddistinta dalle numerose sfide con il Liverpool tra Premier e Champions League, che spesso ha visto soccombere i blues ad Anfield. E’ forse anche per questo che il tecnico portoghese non riusciva proprio a nominare la parola ‘Liverpool’. E’ l’allora capitano londinese John Terry a confessarlo in una chiacchierata con Jamie Carragher a Sky Sport: “In campionato eravamo 20 o 30 punti avanti a voi e lui continuava a dire ‘non potete perdere contro questi qua’. Non riusciva neanche a dire il nome ‘Liverpool’, diceva ‘non perdete contro questi qua, noi siamo molto meglio di questi qua’. Me lo ricordo ancora oggi. Tuttavia è anche vero che per noi giocare ad Anfield era complicato, ho sempre detto che è lo stadio con la miglior atmosfera che puoi vivere da calciatore”.