Venduta all’asta la maglia di Maradona: Dybala, Florenzi e Gomez partecipano ma ecco chi se l’è aggiudicata

La maglia di Diego Armando Maradona all'asta per beneficenza. Tra i partecipanti anche Dybala, Florenzi, Papu Gomez, ma ecco chi se l'è aggiudicata

L’asta per la maglia di Diego Armando Maradona, quella che il ‘Pibe de Oro’ ha indossato in un’amichevole tra Italia e Argentina del 1987, ha visto partecipare diversi calciatori. Messa in vendita dalla fondazione di Ciro Ferrara e dei fratelli Cannavaro per beneficenza. In lizza per accaparrarsela anche Florenzi, Dybala e il ‘Papu’ Gomez ma ad aggiudicarsela è stato Andrea Cattoli, agente (tra gli altri) di Sebastian Giovinco. Il prezioso cimelio è stato battuto per 55 mila euro. Ad annunciare l’acquisto è stato lo stesso Cattoli, attraverso il suo profilo Instagram: “Sono felice e orgoglioso di poter contribuire al sostentamento per l’acquisto di beni di prima necessità per le famiglie napoletane attraverso FCF Onlus. Sono orgoglioso e fiero di essere Italiano. La maglia di Maradona rappresenta un patrimonio di tutti noi e, quando tornerò in Italia, deciderò insieme a Ferrara, Paolo Cannavaro e a Fabio Cannavaro dove esporla affinché tutti gli appassionati possano ammirarla. Un grazie a Dybala, Gomez e Florenzi per aver reso ‘avvincente’ un pomeriggio alle persone insieme a me. A loro rivolgo i miei più sinceri complimenti per le loro splendide carriere”.

“Sull’albo d’oro c’è scritto Juventus, ma tutti sanno perché”: le accuse di Pagliuca sul campionato ’97-’98

“Rubai gli stivali a Benzema. Non se ne accorse fino a quando…”: l’aneddoto dell’ex Fiorentina