Che attacco a Pogba: “Se ne deve andare, non è adatto”

Un attacco durissimo di un ex calciatore del Manchester United a Paul Pogba: "Se ne deve andare, non è adatto a questa mentalità"

“Si parla molto di Pogba quando si menzionano i top player, i capitani. Ma ai miei tempi, quando le cose non andavano bene, c’era Roy Keane a sistemarle. Lui guidava la squadra, si impegnava, si assicurava che lo United fosse sempre al massimo in ogni partita, perché era il suo istinto. E di Pogba si può dire lo stesso? Sicuramente è un ragazzo di talento, ma è uno che si impegna? È capace di aiutare lo United quando il gioco si fa duro? Per me la risposta è no, non ha il giusto atteggiamento da giocatore dello United“. A parlare così ai microfoni di Sky Sport è l’ex calciatore dei Red Devils Teddy Sheringam.

“Certo – rilancia ‘Il Posticipo’ – devi essere arrogante e presuntuoso a volte. Prendete Dwight York, lui era così, ma quando c’era da fare qualcosa lo faceva. E non credo che Pogba sia quel tipo di giocatore, credo sia uno dei calciatori che deve andarsene, in modo da prendere al suo posto qualcuno con la mentalità giusta. Che abbia il modo di pensare adatto allo United, quello in cui ti metti nella posizione di aiutare il club a migliorare”.