Ballotta: “Quando si tratta di soldi, Lotito non sente molto bene, è un po’ sordo…”

Sincerità Ballotta. L'ex portiere della Lazio non si nasconde e, in riferimento al presidente biancoceleste Claudio Lotito, riserva una battuta

“Simone Inzaghi è l’uomo perfetto per la Lazio, legando il tutto al contesto. Il tecnico conosce l’ambiente biancoceleste a menadito visto da quanto tempo fa parte del club. E poi c’è un certo tipo di rapporto con Lotito e Tare. Sono il trio perfetto. Si conoscono bene, con pregi e difetti, litigano ma sanno che basta un niente per riappacificarsi. Ovviamente le sirene per Simone adesso iniziano a suonare e lui ogni tanto va a batter cassa da Lotito. E si sa che se vai a bussare da Lotito, Lotito non sente molto bene, è un po’ sordo…”. Parla così l’ex portiere della Lazio Ballotta in un’intervistata riportata da Gazzetta dello Sport.

Ballotta: “Lo scudetto a Perugia l’ha perso la Juve. Ma i sospetti di Calciopoli con il rigore su Salas…”

Marco Ballotta, il “Nonno”. Portiere per caso: dai gol segnati da attaccante all’imprenditoria