Fiorentina, Chiesa: “Juventus e Inter?” Il calciatore viola risponde così

Il calciatore della Fiorentina Federico Chiesa parla della situazione attuale. Poi uno sguardo anche al futuro, tante squadre interessate

Sarà sicuramente uno dei pezzi pregiati della prossima finestra di calciomercato. Stiamo parlando di Federico Chiesa, l’attaccante della Fiorentina è finito nel mirino dei più importanti club, dalla Juventus all’Inter. Il calciatore ha parlato dell’argomento e della situazione attuale in un’intervista a ‘Il Corriere dello Sport’. “La squadra è consapevole del momento, ma ha grande fiducia nello staff medico, sa di essere seguita con tutte le attenzioni e vuole riprendere a lavorare. Sento spesso il dottor Pengue, una mente brillantissima. Lui ci rassicura. La notizia delle nuove positività non ci ha turbati”. 

IL FUTURO – “Con il presidente, con Giuseppe Barone e Pradè nell’ultimo anno abbiamo parlato tantissimo, il presente è l’unico tempo sul quale sono concentrato. Io penso al lavoro di tutti i giorni, agli obiettivi immediati, il principale è la salvezza. Speriamo di tornare tutti a giocare, il resto verrà”. 

JUVENTUS E INTER“Il mio obiettivo è il miglioramento generale, non solo quello tecnico, devo completarmi e sono il primo a rendermene conto. Sousa, che mi ha lanciato, ma anche Pioli, mi ripetevano spesso che il calcio si gioca prima di tutto con la testa. Io, per indole, sono portato a non amministrare le energie, ho una generosità che tante volte compromette la prestazione, talvolta manco di lucidità sotto porta. Devo migliorare e migliorare e ancora migliorare, trovare con più regolarità il gol, se voglio avvicinare mio padre che in Serie A ne ha segnati 138”. 

Bufera nel calcio italiano, presidente agli arresti domiciliari: l’accusa è riciclaggio [NOME e DETTAGLI]