Fiorentina, Commisso allo scoperto: il presidente viola si sbilancia sul futuro di Iachini e Chiesa

Il presidente della Fiorentina, Rocco Commisso, si sbilancia in merito al futuro di mister Iachini e del "pupillo" Federico Chiesa

“Quando c’è un dubbio è giusto puntare su chi conosco ma bisogna anche vedere come finirà la stagione. Se il campionato non ricomincerà la mia intenzione è di tenere Iachini“. Ai microfoni di Radio Bruno, si sbilancia il presidente della Fiorentina Rocco Commisso, che parla dell’allenatore ma anche del futuro di Chiesa: “Prima di Natale ci siamo incontrati con il padre di Chiesa, abbiamo un bellissimo rapporto. Se vuole andare, basta che porti la cifra giusta, ma ci sono possibilità che resti a Firenze. La situazione economica è cambiata per tutti club, quindi anche la sua valutazione è cambiata. Per ora lasciamo stare Chiesa, non voglio che esca qualcosa di negativo perché è un bravo ragazzo con alle spalle una bella famiglia. Ci sono tanti giocatori che hanno capito le ambizioni della Fiorentina e se mi daranno l’opportunità di investire credo che arriveremo dove voglio. Juventus? Credo che valga come un altro club. Devo accontentare il giocatore e fare la cosa migliore la mia azienda. Non c’è solo la Juve su di lui ma anche altri club esteri. La proposta di rinnovo è una fake news, non è vero”.