Guerra Lega-Sky, l’indiscrezione: “Oscurare le ultime 6 partite di campionato”

La guerra tra Lega e Sky è soltanto iniziata: spuntano nuove indiscrezioni su quello che potrebbe accadere in futuro tra le due parti

Di scontri ce ne sono stati tanti, in questi mesi, relativamente alla ripresa dei campionati. Ma chi pensava che tutto sarebbe finito con l’ufficialità della ripartenza, si sbagliava di grosso. E infatti adesso, la grana principale, è quella riguardante i diritti tv. A far discutere è la “famosa” sesta ed ultima rata (130 milioni di euro) che Sky non vorrebbe pagare alla Lega, la quale ha alimentato il clima di tensione presentando in tribunale un’ingiunzione di pagamento.

Cosa accade adesso? Emergono nuove indiscrezioni: come riporta il Corriere dello Sport, infatti, la Lega potrebbe addirittura “staccare” il cavo oscurando il segnale per le ultime 6 partite di campionato. Perché le ultime 6? Perché la quinta ed ultima rata pagata finora copre l’83% delle partite. Ad oggi siamo al 68% e l’83 verrà raggiunto proprio alla 33ª giornata. Senza ultima rata pagata, niente trasmissione delle gare restanti, con buona pace dei tifosi – che non potranno vedere la partita né allo stadio né in tv – e degli sponsor. Insomma, l’impressione è che una strada la si trovi – così come fatto per la ripresa – ma si dovrà anche qui passare dalle canoniche “sette camice”…