“Stanchi di Pogba, non si è mai trasferito allo United. Distratto e incoerente”: le accuse all’ex Juve

L'ex centrocampista della Juventus Paul Pogba, attualmente al Manchester United, viene attaccato pesantemente da un ex dei Red Devils

Il passato contro il presente del Manchester United. Paul Ince non le manda a dire a Paul Pogba. L’ex centrocampista dei Red Devils se la prende con il francese per il suo comportamento da quando è tornato in Inghilterra. Lo ha fatto apertamente capire nel suo editoriale su Paddy Power. 

“C’è questa situazione – riporta il Corriere dello Sport – legata a Paul Pogba da quanto, due anni ormai? Continua e continua, all’infinito. Sono annoiato, i fan sono annoiati, chi non lo è? Non si è mai trasferito davvero allo United. Secondo me non è mai stato davvero convinto della decisione di tornare. Lo vedo piuttosto rammaricato di essere tornato a Manchester. I suoi comportamenti sono stati incoerenti, soprattutto fuori dal campo, e lo stesso discorso vale per quelli del suo agente. Inoltre, le sue prestazioni in campo non sono mai state all’altezza. Solskjaer sta cercando la retta via per la squadra, ma Pogba non fa il bene del club. Ha avuto troppe distrazioni, il suo tempo qui si è concluso. Per una buona offerta, il tecnico deve sbarazzarsene. Peccato perché sarebbe potuto essere un grande giocatore, ma al momento non lo è”.

L’arbitro confessa: “Sbagliai a fischiare il rigore e speravo Ronaldo non segnasse…”