La Lazio gioca d’anticipo: partitella tre contro tre a Formello, ma ancora non si potrebbe

La Lazio sfrutta una caratteristica importante del calcio: giocare d'anticip. Allenamenti tre contro tre a Formello, ma ancora non si potrebbe...

Giocare d’anticipo. Una prerogativa del calcio, una caratteristica che esalta soprattutto i difensori. E la Lazio prende esempio. Non si tratta di una partita di campionato, ma di una in allenamento. Anche se ancora non si potrebbe. Il Corriere della Sera, che ha seguito la sgambata a Formello della squadra di Inzaghi, racconta di una partitella tre contro tre di pochi minuti prima alla mattina e poi al pomeriggio. In teoria, però, sarebbe ancora vietato per qualche giorno. Si può ricominciare dal 18 con le sedute di gruppo, ad oggi soltanto allenamenti individuali.

Tare: “La Lazio non è egoista, chi dice che vogliamo riprendere per interesse non ha capito nulla”