Liga, Tebas continua a spingere sulla ripartenza: “Ci piacerebbe riprendere il 12 giugno”

Il presidente della Liga, Javier Tebas, continua a spingere sulla ripresa del campionato: "Ci piacerebbe ripartire il 12 giugno"

Ci piacerebbe riprendere il 12 giugno, vediamo che cosa succederà, sarà l’istituto sanitario a darci il via libera. Liga e Segunda riprenderanno assieme, con l’idea di finire i campionati entro la fine di luglio e lasciare spazio ad agosto alle partite di Champions e ai playoff per la promozione”. E’ il pensiero del presidente della Liga Javier Tebas alla trasmissione Volver Es Ganar di Movistar.

“Ci aspettavamo tra i 25 e i 30 positivi – riporta gianlucadimarzio.com – Abbiamo fatto 2500 test, in totale abbiamo 8 positivi, 3 non sono giocatori. Questi calciatori faranno altri test tra pochi giorni dato che sono nella parte finale della malattia. Le partite? Non ci sarà il pubblico ma stiamo studiando situazioni per fare in modo che i tifosi possano supportare anche da casa”.

Liga, altro caso di Coronavirus: positivo un portiere spagnolo

Coronavirus, dalla Spagna. “5 calciatori positivi in Liga e Segunda Division”