Premier League, le prime indiscrezioni: in caso di positività verrà isolato il singolo calciatore

Anche la Premier League sta studiando le strategie per la ripresa del campionato. In caso di nuovo positivo verrà isolato solo il calciatore

Dopo la Bundesliga, il secondo campionato tra i principali a riprendere potrebbe essere la Premier League. Si sta definendo nei dettagli il protocollo, secondo il “The Independent” soltanto il calciatore verrà isolato in base ai protocolli della Premier e non tutta la squadra. E’ stata presa dunque la stessa strada della Germania, solo l’Italia ha deciso di non adeguarsi.

L’ad della Premier, Richard Masters ha spiegato la situazione. “Non vorrei fare una previsione ora. Chiaramente abbiamo dei piani, ma sono tutti flessibili. Ci sono molti passi da compiere, molti ostacoli da superare prima di arrivare alla ripresa. Vogliamo andare di pari passo con il Governo e soprattutto con l’umore dei tifosi di calcio. Abbiamo parlato di quattro settimane di allenamento, ma non siamo ancora d’accordo perché non abbiamo ancora deciso di tornare ad allenarci. I club sono importanti come parte del processo di consultazione e le loro preoccupazioni e le loro domande vengono ascoltate. Stiamo discutendo sui protocolli per tornare ad allenarci, i primi incontri avranno luogo questa settimana”.

Fiorentina, Barone: “i positivi al Coronavirus sono scesi a 5, uno dello staff è negativo”

“Siamo isolati dal mondo, ma pronti a ripartire”: il Dortmund prepara il ritorno in campo