Roma, disgelo sulla cessione: telefonata Pallotta-Friedkin, la condizione per chiudere l’accordo

Dan Friedkin è sempre interessato alla Roma, è andata in scena nella giornata di ieri una telefonata con il presidente Pallotta

Non solo la ripresa del campionato, in casa Roma a tenere banco è anche il futuro del club con una situazione economica che non è delle più rosee. Dan Friedkin è interessato al club, ma negli ultimi mesi sono andati in scena diversi tira e molla. Adesso, nuove importanti novità. Secondo quanto raccontato a MF-Milano Finanza da una fonte interna al club capitolino, ieri c’è stata una telefonata breve con il presidente Pallotta e si sono “impegnati a scambiarsi nuovamente le informazioni necessarie”.

Le cose sono cambiate rispetto alle prime trattative. In primo luogo perché i conti della Roma hanno evidenziato una perdita consolidata di circa 87 milioni. La situazione dunque è molto cambiata e la valutazione iniziale di 600 milioni deve essere rivista al ribasso.

“Sono sonnambulo, stavano entrando dalla finestra e ho rischiato di morire”: l’ex Serie A rivela

“Trattati come topi da laboratorio”: lo sfogo del difensore è durissimo

“Party e alcool nello spogliatoio”, il clamoroso retroscena di Capello su Ronaldo