Diritti tv Serie A, svolta streaming online. Repubblica: “Dal Pino punta Amazon?”

Diritti tv Serie A, possibile svolta futura in Italia per il triennio 2021-2024: Dal Pino potrebbe puntare al colosso mondiale Amazon

Risolta la querelle sulla ripresa e sul calendario, e in attesa di capire come si lavorerà per un lento e graduale ritorno degli spettatori allo stadio, l’attenzione di Serie A e Governo si è spostata sui diritti tv. Spadafora insiste per le partite in chiaro ma, visti i contrasti con la Lega di A, si potrebbe trovare qualche “via di mezzo”. Repubblica, però, va già oltre. Il noto quotidiano, infatti, lancia l’indiscrezione: anche in Italia arriva Amazon? In Bundesliga e Premier League già c’è, in Italia si potrebbe pensare a questo colosso mondiale nel prossimo contratto (2021-2024).

“La sentenza del Consiglio di Stato – si legge – ha stabilito che Sky ha il divieto della esclusiva ‘on line’. Questo crea problemi non solo a Sky, ma potrebbe crearne anche alla Lega con il rinnovo del prossimo contratto (2021-24). Con l’esclusiva, i diritti valgono di più: Dal Pino però potrebbe puntare su altri competitors, e il colosso mondiale Amazon potrebbe essere interessato ad entrare anche il calcio italiano”.