Milan-Roma, le dichiarazioni: Fonseca preoccupato per la condizione fisica, Pioli soddisfatto

I due allenatori, Fonseca e Pioli hanno parlato della partita di campionato tra Milan e Roma, successo della squadra rossonera

Altro successo per il Milan che ha superato in casa la Roma. Al fischio finale ha parlato il tecnico Pioli ai microfoni di DAZN. “I risultati ci hanno detto male ma non le prestazioni tranne con l’Atalanta, ci era sempre mancata la continuità durante la partita per vincere contro le squadre forti. Ci darà morale questa vittoria, pensiamo subito alla Spal”. Su Rebic: “può ancora migliorare, ha buone capacità tecniche. Sta giocando le prime volte da prima punta, è più un attaccante anche se può fare l’esterno. Per me è un attaccante, sono convinto che con la sua intensità e con questo atteggiamento mentale può fare davvero bene”.

Poi è stato il turno di Fonseca. “Penso che abbiamo fatto una buona partita il primo tempo, senza grande intensità ma abbiamo controllato. Nel secondo tempo è vero che dopo dieci minuti il Milan ha pressato più alto senza creare grandi occasioni, dopo abbiamo regalato la partita con una situazione identica a quella contro la Sampdoria. Loro erano più freschi nel secondo tempo. Dobbiamo lavorare per vincere le partite, è difficile ma dobbiamo vincere la prossima gara. Mi preoccupa la forma fisica, giocheremo tra due giorni. Mantenere la continuità è difficile cambiando molti giocatori, siamo però pronti e preparati per lottare fino alla fine”.

Milan-Roma 2-0, le pagelle di CalcioWeb: i giallorossi si tirano la Zappa(costa) sui piedi [FOTOGALLERY]