3 luglio 1990 e 3 luglio 1998, l’Italia cade dagli undici metri: maledetti rigori!

Si rinnova il classico appuntamento con la rubrica "Accadde oggi". Torniamo indietro a due Mondiali sfortunati per l'Italia

Si rinnova il classico appuntamento con la rubrica “Accadde oggi”. Torniamo indietro a due Mondiali sfortunati per l’Italia: quello del 1990 e quello del 1998. La nostra Nazionale non è mai stata infallibile dal dischetto, ma è incredibile come in quelle due occasioni l’eliminazione degli azzurri avvenne il 3 luglio. Nel 1990 in semifinale contro l’Argentina l’Italia pareggiò 1-1 e si decise tutto dal dischetto. Fatali gli errori di Donadoni e Serena. Albiceleste in finale. Destino beffardo: 3 luglio 1998, quarti di finale contro i padroni di casa della Francia. Zero a zero e ancora una volta rigori, come nel 1990 e nel 1994 contro il Brasile. Errori di Albertini e Di Biagio e Italia a casa. Per fortuna, la nostra Nazionale ha saputo prendersi la rivincita nel 2006 e nel modo più bello. Ma questa è un’altra storia…