Atalanta-Bologna, tensione tra Gasperini e Mihajlovic: volano parole grosse, espulso l’allenatore della Dea

Momenti di tensione in Atalanta-Bologna. Parole grosse tra Gasperini e Mihajlovic dopo un fallo di gioco: espulso l'allenatore della Dea

Si sta giocando Atalanta-Bologna, prima gara della trentacinquesima giornata di Serie A. Risultato ancora fermo sullo 0-0 alla fine del primo tempo. Momenti di tensione sulle due panchine poco dopo la mezz’ora. Parole grosse tra Gasperini e Mihajlovic, che hanno scatenato un battibecco anche tra i componenti dello staff. “Parla con i tuoi e non rompere il cazzo, vaffanculo”, le parole del serbo nei confronti del collega, intercettate dai microfoni posti a bordo campo. Insulti e parolacce anche da parte del tecnico della Dea. L’episodio ha richiamato l’attenzione dell’arbitro La Penna, che ha ammonito entrambi. Poi Gasperini ha esagerato ed è stato espulso dal direttore di gara. Prima di abbandonare il campo, il tecnico dell’Atalanta si è lasciato andare ad un commento: “Loro fanno tutta ‘sta caciara, perché mandi fuori me?”. A guidare i bergamaschi c’è ora Gritti.