Atalanta, il team manager Moioli si pente: “Sono consapevole di aver sbagliato”

Arrivano le scuse di Mirco Moioli, team manager dell'Atalanta, per le parole rivolte al tifoso del Napoli che ha provocato Gasperini

Mirco Moioli, team manager dell’Atalanta, si è scusa per quanto detto a Treviglio al tifoso del Napoli che aveva provocato Gasperini. Queste le sue parole riportate da ‘La Gazzetta dello Sport’: Mi scuso per l’espressione usata nei confronti di questo pseudo tifoso. Mi scuso per non essere stato in grado di mantenere la calma di fronte alle accuse gravi ed infamanti di questo signore che, evidentemente, aveva preparato la provocazione. Non mi sto giustificando, sono consapevole di aver sbagliato, anche nei confronti dell’Atalanta”.

Teorie del complotto e illazioni di basso profilo: il retroscena del miracolo Atalanta, una squadra che vola grazie a Jens Bangsbo