Bufera Lazio: “4 calciatori giocheranno in condizioni precarie, c’è un caso su tutti” [NOMI e DETTAGLI]

Situazione sempre più delicata in casa Lazio. Accuse sulle condizioni fisiche dei calciatori, la preparazione non ha permesso di lottare per lo scudetto

E’ sempre più bufera in casa Lazio. Dopo il lockdown la squadra di Simone Inzaghi non ha mai convinto e ha praticamente perso la possibilità di vincere per lo scudetto. Si è parlato di una lite nello spogliatoio, adesso emergono nuovi dettagli sul momento di tensione, come riporta ‘La Gazzetta dello Sport’. “Anche contro l’Udinese la Lazio sarà costretta giocare in formazione rimaneggiata. Gli assenti per infortunio saranno cinque (più Patric squalificato), ma ci sono almeno altri quattro calciatori (Luiz Felipe, Cataldi, Milinkovic e Jony) che, pur convocati, sono in condizioni precarie giocheranno pure titolari. Una situazione, quella degli infortuni a catena, che ha creato molto nervosismo all’interno del gruppo. Anche perché gli stop sono stati quasi tutti di natura muscolare. Sotto accusa è finita una preparazione che sembra non essere stata calibrata al meglio. Ma il timore (forse sarebbe meglio dire la quasi certezza) è che la maggior parte dei recuperi siano stati affrettati”. 

Il caso

“E’ il caso sicuramente di Lucas Leiva. Il brasiliano si è operato al menisco ai primi di aprile. Una volta rientrato in gruppo, verso la fine di maggio, sono iniziati i problemi. Il ginocchio si gonfiava ogni volta che forzava. E’ stato fermato, ma non è servito a niente. E’ rientrato, ma non era presentabile. Adesso, salvo miracoli, la sua stagione è finita. Ha deciso di operarsi di nuovo, lo farà ad agosto da uno specialista di fiducia in Brasile. Avrebbe voluto operarsi lì anche la prima volta, ma il lockdown glielo ha impedito. Che sia andato storto qualcosa nell’operazione (effettuata dal professor Adriani) o che invece non sia stato rispettato il protocollo riabilitativo non è possibile stabilire. Il risultato è stato che Inzaghi ha perso un giocatore imprescindibile”. 

Polveriera Lazio, Sportmediaset: “rissa sfiorata nello spogliatoio, parole grosse tra compagni per scarso impegno”