Fiorentina, Frey: “Ho parlato con Ribery, ecco cosa mi ha detto”

L'ex portiere della Fiorentina, Sebastian Frey, ha parlato con Franck Ribery subito dopo il furto subito e il post di "minaccia" di addio al club viola

Ama Firenze e non ha mai pensato di andare via. Posso parlare a suo nome perché ci ho parlato non più tardi di stamani. Si è un po’ isolato ma non ha mai detto di voler andare via. Ha detto che prenderà delle decisioni per difendere la propria famiglia ma mi ha detto di ribadire che lui ama la città e rispetta la Fiorentina e il suo progetto. In nessuno momento ha pensato di volersene andare soprattutto ora. Vuole rispettare il suo contratto per cercare di riportare in alto la squadra”. E’ il pensiero di Franck Ribery. A confessarlo, a Radio Toscana, è Sebastian Frey, anch’egli francese e anch’egli ex viola. Il futuro dell’attaccante, dunque, non sarebbe lontano dall’Italia, a differenza di quanto aveva fatto notare il suo post sui social successivo al furto subito. Anche se i tifosi si sono arrabbiati.

Fiorentina, gli ultras attaccano Ribery: “Sciacquati la bocca prima di parlare di Firenze come se fosse Medellin”

Furto Ribery, la moglie si sfoga: “Amo Firenze, ma sono ferita in qualità di donna, sposa e mamma [FOTO]

Serata da incubo per Ribery, infortunio e furto in casa: “Come facciamo a sentirci bene qui dopo questo?” [VIDEO]