Nasce Lumen Venture, 25 mln a sostegno startup e Pmi innovative

Roma, 22 lug. (Adnkronos) – Un nuovo sostegno che pesa 25 milioni di euro per Pmi e startup in fase Early Stage che possano portare innovazione nel nostro Paese e in Ue. E’ il perimetro nel quale si muove Lumen Ventures, la prima Società di Investimento Semplice autorizzata dalla Banca d’Italia e guidata dal Ceo e Founder Davide Fioranelli. Inizia così, da oggi – dopo il primo via libera di Bankitalia ad una Sis – l’avventura del nuovo operatore di Venture Capital italiano che fa della sua cifra investimenti in Pmi e startup ad alto potenziale tecnologico e di crescita. Ed il suo obiettivo è stimolare il Venture Capital in Italia e accelerare lo sviluppo di un ecosistema innovativo utile al Sistema Paese.
Lumen Ventures ricorda che introdotta per la prima volta dal Decreto Crescita dell’aprile 2019, la Sis si presenta come un veicolo di investimento snello e finalizzato alla raccolta di capitali privati per dare impulso all’innovazione attraverso il Venture Capital. E la società, “completate con successo tutte le fasi previste dal regolamento” è ora “a tutti gli effetti la prima Sis in Italia e il primo operatore di Venture Capital vigilato con sede principale a Roma”. In particolare, la società ricorda che una Sis “si configura quale nuovo organismo di investimento collettivo del risparmio (Oicr) e si inserisce nell’ambito dei fondi di investimento alternativi (Fia), in forma di società di investimento a capitale fisso (Sicaf)”.
Inoltre, “alla Sis è consentito di raccogliere risorse fino a un massimo di 25 milioni di euro, per investimenti in piccole e medie imprese non quotate che si trovano nella fase di sperimentazione, di costituzione e di avvio dell’attività, quindi startup” spiega Lumen Ventures sottolineando che le Società di Investimento Semplice “che rispettano i requisiti sanciti dalla legge, possono operare dopo aver ricevuto l’autorizzazione della Banca d’Italia, previo parere della Consob, ed essere state inserite in un apposito albo dell’Istituto”.