Romania, l’errore dal dischetto è incredibile: rigore sbagliato 3 volte da 3 tiratori diversi [VIDEO]

Incredibile episodio accaduto nella seconda divisione rumena. Nella partita tra Petrolul e Rapid Bucarest rigore sbagliato tre volte da tre tiratori diversi

Un episodio incredibile, a cui raramente si assiste. Siamo in Romania, precisamente nella seconda divisione. Si gioca Petrolul Ploiesti-Rapid Bucarest, un derby. Al minuto 66, l’arbitro Iulian Dima concede un calcio di rigore ai padroni di casa. Sergiu Arnăutu si presenta dagli undici metri, ma Mihai Popa para. Il direttore di gara fa ripetere il penalty perché l’estremo difensore ha violato il regolamento muovendosi dalla linea di porta prima del calcio. Conseguente giallo per il portiere. Dal dischetto va Laurențiu Marinescu. L’esito è lo stesso. Parata di Popa, ma ancora un’infrazione. Doppio giallo e rosso per il 19enne estremo difensore ospite. Alexandru Tataru, 18enne portiere di riserva, entra in campo al posto del numero 10 Marian Draghiceanu e prende posto tra i pali. Terzo tentativo. Riparte dagli undici metri il Petrolul. Stavolta con David Meza Colli e palla alta. Terzo errore, incredibile! Stavolta è tutto ok per la gioia degli ospiti, in dieci dal 28esimo minuto. In basso il VIDEO dell’incredibile triplo rigore sbagliato.

Rigore ripetuto tre volte e sbagliato tre volte da tre giocatori diversi [VIDEO]