Serie B – Corsa salvezza e playoff, 90 minuti di fuoco: le partite dell’ultima giornata

Corsa salvezza e corsa playoff sempre più avvincenti. Nemmeno nella penultima giornata sono arrivati i verdetti: tutto rimandato agli ultimi 90 minuti

Una penultima giornata di Serie B che non ha regalato alcun verdetto ma tante emozioni. La corsa playoff, già di per sé aperta, ha rimescolato ancora una volta le carte e riammesso chi ci credeva poco, mentre altre che si sentivano quasi sicure di disputare gli spareggi saranno costrette a fare risultato all’ultima giornata per provare a sperare ancora nella promozione in Serie A. Lo Spezia ha raggiunto la matematica qualificazione ai playoff ed ha la certezza del terzo o quarto posto, che garantiscono le semifinali ed evitano un turno preliminare. A seguire i liguri è il Pordenone, a -1. Il Cittadella crede ancora alla possibilità di andare direttamente al penultimo atto proprio a svantaggio dei friulani. Chievo e Pisa si sono fortemente rilanciare e vogliono mantenere i piazzamenti acquisiti. Deluso il Frosinone, sconfitto allo ‘Scida’ dal Crotone già promosso in A, che adesso rischia di rimanere tagliato fuori. Salernitana ed Empoli, entrambe senza vittoria nella trentasettesima giornata, ci credono ancora. In basso il calendario, con l’ultima giornata che vedrà la Salernitana in casa contro lo Spezia e l’Empoli a Livorno. Per entrambe potrebbe arrivare una vittoria, ma le altre gare potrebbero rimescolare il tutto.

Si infiamma anche la corsa salvezza. Giocheranno sicuramente in Serie B anche nella prossima stagione Entella e Cremonese, per il resto nessuno può dirsi tranquillo. Venezia ed Ascoli partono leggermente favorite visto il miglior piazzamento in classifica. Il Perugia si è suicidato negli ultimi minuti con il Trapani (e in generale dopo il lockdown). Il Pescara ha ottenuto tre punti con una prestazione non certo esaltante contro il Livorno già retrocesso, ma rischia. Ottima prova del Cosenza, che si è rilanciato nelle ultime settimane ed ambisce addirittura ad una salvezza diretta, impossibile solo a pensarla qualche partita fa. La Juve Stabia si complica la vita in casa contro la Cremonese. Quella del Trapani sembra una vittoria di Pirro. I siciliani sembrano ormai spacciati. In basso l’ultima giornata, che propone gli scontri diretti Venezia-Perugia e Cosenza-Juve Stabia e tante altre gare interessanti.

Classifica

  1. Benevento 83
  2. Crotone 68
  3. Spezia 58
  4. Pordenone 57
  5. Cittadella 55
  6. Chievo 53
  7. Pisa 53
  8. Frosinone 53
  9. Salernitana 52
  10. Empoli 51
  11. Entella 48
  12. Cremonese 48
  13. Venezia 47
  14. Ascoli 46
  15. Perugia 45
  16. Pescara 45
  17. Cosenza 43
  18. Juve Stabia 41
  19. Trapani 41
  20. Livorno 21

Ultima giornata

  • Ascoli-Benevento
  • Chievo-Pescara
  • Cosenza-Juve Stabia
  • Cremonese-Pordenone
  • Entella-Cittadella
  • Frosinone-Pisa
  • Livorno-Empoli
  • Salernitana-Spezia
  • Trapani-Crotone
  • Venezia-Perugia