Siviglia-Eibar, i ruoli si invertono e Ocampos diventa TuttOcampos: da goleador a portiere fa il miracolo nel finale sul collega avversario [FOTO e VIDEO]

Ocampos prima segna, poi si arrangia portiere e para un tiro dell'estremo difensore ospite salito in area: succede di tutto

  • Photo by Fran Santiago/Getty Images
    Photo by Fran Santiago/Getty Images
  • Photo by Fran Santiago/Getty Images
    Photo by Fran Santiago/Getty Images
  • Photo by Fran Santiago/Getty Images
    Photo by Fran Santiago/Getty Images
  • Photo by Fran Santiago/Getty Images
    Photo by Fran Santiago/Getty Images
  • Photo by Fran Santiago/Getty Images
    Photo by Fran Santiago/Getty Images
  • Photo by Fran Santiago/Getty Images
    Photo by Fran Santiago/Getty Images
/

Quante volte, nel corso di una partita, abbiamo assistito ad un cambio di ruolo. Due calciatori si invertono: chi gioca a sinistra passa a destra e viceversa, ad esempio. Lo si fa per non dare punti di riferimento agli avversari. Ma è mai capitato che un portiere diventasse attaccante e che un centravanti si mettesse in porta a parare? Non lo sappiamo se è successo in passato, ma di certo è accaduto ieri. Durante Eibar-Siviglia, infatti, l’ex Milan e Genoa Ocampos è diventato l’eroe di giornata.

Dopo aver messo a segno l’unica rete del match, l’ha anche difesa con le unghie e con i denti arrangiandosi portiere. In pieno recupero, al 95′, e a cambi terminati, il portiere andaluso Vaclik è stato costretto ad abbandonare il campo per infortunio, ma la squadra avversaria doveva battere il calcio d’angolo, ultima azione della gara. In sostituzione per quei pochi secondi c’è andato così Ocampos. Ad aiutare i compagni dell’Eibar, nel frattempo, anche il portiere (quello integro) Dmitrovic, salito fino all’area avversaria per cercare il gol del pari. E’ stato proprio lui a colpire a botta sicura a pochi metri dalla porta, ma l’estremo difensore (per l’occasione, in quanto solo attaccante) Ocampos ha respinto compiendo un vero miracolo e salvaguardando il risultato. Vittoria per il Siviglia, ma non sono tre punti qualunque. E c’è un nuovo eroe: da Ocampos a TuttOcampos è un attimo. In alto la FOTOGALLERY con alcune immagini, in basso il VIDEO.