Squalificati Serie A, le decisioni del giudice sportivo: 15 assenti, stangata al Bologna

Squalificati Serie A, le decisioni di giudice sportivo. Tutti i provvedimenti dopo l'ultima giornata del massimo campionato italiano

Squalificati Serie A – Il Giudice Sportivo dott. Gerardo Mastrandrea, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 6 luglio 2020, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate con i calciatori squalificati che si aggiungono a Izzo, Djuricic, Dybala, De Ligt e Tachtsidis.

a) CALCIATORI

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

SORIANO Roberto (Bologna): per avere, al 12° del secondo tempo, rivolto al Direttore di gara un’espressione irriguardosa.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMONIZIONE

CARBONI Andrea (Cagliari): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario (Terza sanzione); per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

BASTONI Alessandro (Internazionale): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

CIONEK THIAGO Rangel (Spal): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione).

D’AMBROSIO Danilo (Internazionale): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

DEMME Diego (Napoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

KOULIBALY Kalidou (Napoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

PALOMINO Jose Luis (Atalanta): per comportamento scorretto nei con-fronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

PEZZELLA German Alejo (Fiorentina): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione).

SEMA Ken Nlata (Udinese): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

b) ALLENATORI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

TAROZZI Andrea (Parma): per avere, al 44° del secondo tempo, contestato con veemenza una decisione arbitrale; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

Calcio italiano in lutto, Giuseppe Rizza non ce l’ha fatta: l’ex Juve è morto a 33 anni