Squalificati Serie A, il giudice sportivo: la decisione su Bonazzoli, un turno a Di Biagio

Squalificati Serie A - Le decisioni del giudice sportivo dopo le gare di ieri: un turno a Di Biagio mentre sono 9 i calciatori fermati

Squalificati Serie A – Queste le decisioni del giudice sportivo dopo le partite di massima serie italiana andate in scena nella giornata di ieri. Tra gli allenatori, un turno a Di Biagio dopo il rosso nel finale di Spal-Milan. Inibito il ds del Parma Faggiano mentre tra i calciatori i fermati sono 9. C’è anche la decisione su Bonazzoli dopo l’intervento discusso con Donati in Lecce-Sampdoria.

Gara Soc. LECCE – Soc. SAMPDORIA

Il Giudice Sportivo,

ricevuta dal Procuratore federale rituale segnalazione ex art. 61, comma 3 CGS (a mezzo e-mail pervenuta alle ore 10.41 odierne) in merito alla possibile condotta violenta del calciatore Federico Bonazzoli (Soc. Sampdoria) nei confronti del calciatore Giulio Donati (Soc. Lecce):

acquisite ed esaminate le relative immagini televisive (Infront), di piena garanzia tecnica e documentale;

sentito il Direttore di gara che, tra l’altro, dichiarava: “Non avendo comunque chiara la dinamica ma soprattutto la visuale, chiedevo una conferma al Var, Fabrizio Pasqua, che come previsto dal Protocollo stava già effettuando il doveroso check. Pasqua mi dava esito negativo considerando il contatto fortuito anche dopo la visione delle immagini TV”;

in virtù di quanto sopra, questo Giudice, ritiene che non sussistono i presupposti per sanzionare quanto segnalato ai sensi dell’ art. 61, comma 3 CGS;

P.Q.M.

delibera, a seguito della segnalazione del Procuratore federale, di non adottare provvedimento disciplinare nei confronti del calciatore Federico Bonazzoli (Soc. Sampdoria).

CALCIATORI

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

D’ALESSANDRO Marco (Spal): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

AZEVEDO JUNIOR Hernani (Parma): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione).

CAICEDO COROZO Felipe Salvador (Lazio): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

IMMOBILE Ciro (Lazio): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

OLIVEIRA DA SILVA Rogerio (Sassuolo): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

PELLEGRINI Luca (Cagliari): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Decima sanzione).

PESSINA Matteo (Hellas Verona): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

SCHONE Lasse (Genoa): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

THORSBY Morten (Sampdoria): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

ALLENATORI

ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

DI BIAGIO Luigi (Spal): doppia ammonizione.

DIRIGENTI

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 12 LUGLIO 2020

FAGGIANO Daniele (Parma): per essere, al termine della gara, entrato nello spogliatoio dell’Arbitro criticando con veemenza il Direttore di gara al quale rivolgeva espressioni irrispettose.
Rinvia per le valutazioni e l’eventuale seguito di competenza alla Procura Federale in ordine al mancato rispetto delle prescrizioni anti-COVID19 come da protocolli e linee guida federali.

Lecce-Sampdoria, il mancato rosso a Bonazzoli è un errore madornale. Pasqua-Rocchi, complesso di inferiorità?