Squalificati Serie B, le decisioni del giudice sportivo: stangata al Perugia!

Squalificati Serie B, le decisioni del giudice sportivo. Tutti i provvedimenti dopo l'ultima giornata del torneo cadetto, i dettagli

Squalificati Serie B, le decisioni del giudice sportivo – Il Giudice Sportivo avv. Emilio Battaglia, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Carlo Moretti, nel corso della riunione del 4 luglio 2020, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

a) CALCIATORI
CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER TRE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA
SGARBI Filippo Lorenzo (Perugia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione); per avere, al termine della gara, sul terreno di giuoco, rivolto agli Ufficiali di gara espressioni ingiuriose.
SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA
FALZERANO Marcello (Perugia): per avere, al 36° del secondo tempo, rivolto al Direttore di gara un epiteto insultante.
JALLOW Lamin (Salernitana): per avere, al 12° del primo tempo, dopo essere stato sostituito, rivolto al Direttore di gara un’espressione offensiva; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
AYA Ramzi (Salernitana): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.
CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 1.500,00
KRAGL Oliver (Benevento): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria; già diffidato (Quinta sanzione).
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
BRLEK Petar (Ascoli): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione).
CALO Giacomo (Juve Stabia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione).
CARACCIOLO Antonio (Pisa): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione).
DZICZEK Patryck (Salernitana): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
LEVERBE Maxime Jean R (Chievo Verona): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
MAISTRO Fabio (Salernitana): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione).
RICCI Giacomo (Juve Stabia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
SCIAUDONE Daniele (Cosenza): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
SCOGNAMIGLIO Gennaro (Pescara): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
SCOGNAMILLO Stefano (Trapani): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quattordicesima sanzione)

b) ALLENATORI
ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
BOCCHINI Riccardo (Trapani): per avere, al 21° del secondo tempo, contestato con veemenza l’operato arbitrale.
SIGOLO Massimiliano (Venezia): per avere, al 18° del secondo tempo, contestato reiteratamente una decisione arbitrale; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.