Teorie del complotto e illazioni di basso profilo: il retroscena del miracolo Atalanta, una squadra che vola grazie a Jens Bangsbo

L'Atalanta non sbaglia un colpo ed anche contro la Juventus ha fatto una grande partita. La squadra vola grazie al preparatore Jens Bangsbo

L’Atalanta vola in campo. E lo fa perché è una squadra forte, perché è preparata atleticamente. Perché è la squadra che corre di più ed è quella che gioca il miglior calcio. Punto. Tutte le altre illazioni non fanno sicuramente bene al mondo del calcio e non rendono giustizia ad una piazza e ad una città che si merita di gioire grazie al calcio dopo gli ultimi mesi difficili dovuti alla pandemia per il Coronavirus. Probabilmente l’Atalanta non vincerà lo scudetto, ma potrà lottare per il secondo posto ed essere protagonista in Champions League. Ma quali sono i meriti di questi successi? Una società importante che lavora bene, assistenti preparati che riescono a scovare i migliori calciatori, l’allenatore Gasperini e ovviamente i giocatori. E poi c’è lui, Jens Bangsbo l’ex preparatore atletico della Juventus voluto fortemente dal tecnico nerazzurro.

Sono stati affrontati argomenti di basso livello, si è parlato anche del doping dopo che sono state fraintese alcune dichiarazioni dell’allenatore Zeman. L’Atalanta corre più degli altri perché è stata preparata meglio atleticamente, perché ha un ottimo preparatore.

Ma chi è Jens Bangsbo

E’ un classe 1957, con un passato da calciatore in Danimarca. E’ diventato famoso per aver lavorato nella Juve di Ancelotti prima e di Marcello Lippi poi. Dopo aver studiato fisiologia dello sport si è concentrato sul calcio, basandosi principalmente sull’alimentazione dei calciatori. E’ un pupillo di Gasperini, lo conosceva già dai tempi della primavera della Juventus. Ha portato ad alti livelli atletici la Juventus di Moggi. Proprio per quel periodo storico non sono mancati riferimenti, dei dubbi sul modo di preparare i calciatori. Assolutamente fuori luogo. Jens Bangsbo ha dimostrato di essere un Top nel suo mestiere, uno dei migliori in circolazione. E molti dovrebbero prendere l’esempio. Ma si sa, il complotto sembra sempre dietro l’angolo…

I tocchi di de Ligt, i precedenti dell’andata e i rigori dubbi: reazioni scatenate dopo Juve-Atalanta [FOTO]