Torino-Verona, incrocio ‘pericoloso’ anche per la panchina della prossima stagione

Oggi in campo Torino e Verona, andrà in scena un incrocio pericoloso anche per la panchina del futuro dei due club e di quella della Fiorentina

Un incrocio ‘pericoloso’ è quello che andrà in scena oggi per la giornata del campionato di Serie A. Il massimo torneo italiano è ormai agli sgoccioli e le dirigenze sono al lavoro per programmare la prossima stagione. Una sfida interessante mette di fronte Torino e Verona, ma non solo per la classifica di entrambe con i granata che devono ancora conquistare la salvezza, ma anche per questioni di panchine. Nonostante l’obiettivo ormai ad un passo, il rendimento dell’allenatore Moreno Longo che è arrivato al posto di Walter Mazzarri non è stato entusiasmante, ecco perché il presidente Cairo sembra indirizzato ad un nuovo cambio.

Il nome che è circolato con più insistenza è proprio quello di Ivan Juric, protagonista di un percorso davvero positivo con la maglia del Verona. L’Hellas è stato la vera sorpresa del campionato di Serie A ed i meriti dell’ex Genoa non sono in dubbio. Tanto che diverse squadre hanno già avviato contatti. E tra queste c’è anche il Torino. L’altro club è la Fiorentina. Juric è legato all’ambiente Verona, si sta parlando anche del rinnovo a cifre molto importanti. Ma ancora non è stata presa una decisione, al termine della sfida di oggi la situazione sarà più chiara. L’idea è continuare con il Verona, ma Torino e Fiorentina sono alla finestra…

Torino, scoppiano altri due casi dopo la partita contro la Fiorentina