De Laurentiis si arrabbia ma la Uefa risponde: “Barcellona-Napoli si gioca al Camp Nou”

Dopo le lamente del patron azzurro Aurelio De Laurentiis, è arrivata la risposta della UEFA: "Barcellona-Napoli regolarmente al Camp Nou"

Si è arrabbiato, Aurelio De Laurentiis. Un fiume in piena nel suo intervento prima dell’Assemblea di Lega. Se l’è presa con il Comitato Tecnico Scientifico per la questione stadi, ha continuato a ribadire che ripartire il 12 settembre è follia ed è andato anche contro l’Uefa, per quanto riguarda la disputa il ritorno degli ottavi di finale al Campo Nou tra il Barcellona ed il suo Napoli: “Se hanno deciso che la Champions si fa in Portogallo e l’Europa League in Germania, possiamo anche noi per gli ottavi mancanti andare in quei Paesi, non riesco a capire come mai dobbiamo rimanere in una città che mi sembra presenti delle grosse criticità – ha detto – E’ sempre una grande partita contro il Barcellona, la quarta in questa stagione. Ma la Uefa… Io telefono, parlo, chiedo ma è molto imbarazzante. Dalla Spagna arrivano grandi perplessità e paura e loro fanno gli gnorri. Cosa ci vorrebbe a dire basta, non si va a Barcellona ma in Portogallo, in Germania, a Ginevra. E’ come se stessimo a scuola, alla Uefa non c’è nessuno che sa fare impresa, coi soldi nostri poi. E’ un’altra assurdità”.

A questa affermazione è arrivata subito la risposta della Uefa, in una dichiarazione all’ANSA: “Stiamo monitorando la situazione e siamo in contatto con le autorità locali competenti. La partita è programmata per essere disputata a Barcellona come previsto“. Tradotto: a meno di clamorose novità, si gioca al Camp Nou. Con buona pace del patron azzurro…

De Laurentiis show: “Niente vacanze per i politici, dove li hanno presi questi geni del CTS?” E si arrabbia con la Uefa