Presunta combine Picerno-Bitonto, le prime indiscrezioni: la richiesta della Procura è pesantissima

Presunta combine Picerno-Bitonto, emergono le prime indiscrezioni in merito alla partita del 5 maggio 2019: le richieste della Procura

E’ ancora in corso la riunione del Tribunale Federale Nazionale, che sta esaminando il deferimento per illecito sportivo avente ad oggetto l’alterazione del regolare svolgimento e il conseguente risultato finale della gara Picerno-Bitonto del 5 maggio 2019, terminata 2-0.

Emergono, però, le prime indiscrezioni. E, secondo queste, le richieste della Procura Federale sarebbero pesantissime. Si parla dell’esclusione del campionato di Serie C da parte di Bitonto e Picerno, di un punto di penalizzazione al Potenza e di una serie di squalifiche e ammende nei confronti dei protagonisti coinvolti, tra cui Anaclerio, Patierno, Picci. Da ricordare che, costituiti come terzi, sono presenti Rende, Foggia e Audace Cerignola.