David Silva-Lazio, c’è l’apertura del padre: “Non mi dispiacerebbe se andasse a Roma”

David Silva alla Lazio è molto più di una suggestione, arriva anche l'apertura del padre del fantasista spagnolo: "Non mi dispiacerebbe se andasse a Roma"

Qualche giorno fa la notizia, ieri l’accelerata. David Silva alla Lazio è molto più di una suggestione. Dopo una vita al Manchester City, il centrocampista spagnolo potrebbe sbarcare per la prima volta in Italia. E c’è anche l’apertura del padre, Fernando Jiménez, che ai microfoni di Ondacero non ha escluso questa possibilità, anzi.

“Io e David crediamo che il coronamento perfetto di questi dieci anni al Manchester City sia la vittoria della Champions League – dice – Non so se contro il Real giocherà titolare ma se fossi Guardiola lo schiererei senza dubbio. Credo che dovrebbe continuare ugualmente a giocare in Europa, anche se cambia parere ogni giorno. La Serie A è un campionato che gradirebbe, non mi dispiacerebbe se andasse a giocare a Roma”.

Calciomercato Lazio, è tris: Fares vicino, accelerata Silva. Ecco dove giocherebbe lo spagnolo