Messi lascia il Barcellona: le possibili destinazioni dell’argentino, i motivi e la squadra in pole

Messi ha deciso di lasciare il Barcellona. Diverse le squadre interessate al fuoriclasse argentino, ma c'è una squadra in pole

CalcioWeb

Leo Messi vuole lasciare il Barcellona. La ‘Pulce’ ha comunicato al club la sua volontà di andare via a zero, sfruttando un prolungamento della clausola rescissoria che scadeva il 10 giugno. Mentre i catalani sono pronti alla battaglia legale con il calciatore, è già partito il tormentone di mercato: dove giocherà Leo Messi? Quale sarà la sua prossima squadra? Non sono molte le squadre che potrebbero permettersi l’ingaggio del fuoriclasse argentino. Tre le destinazioni papabili e concrete, una soluzione romantica, una che farebbe pensare ad un uscita di scena.

Manchester City

Secondo quanto trapela in queste ore, il Manchester City sarebbe in vantaggio su tutti per un possibile acquisto di Messi nel caso l’addio al Barcellona venga ufficializzato. L’argentino ritroverebbe Guardiola, oltre al suo grande amico Aguero. La Premier League potrebbe essere una sfida interessante, con gli inglesi pronti a ricoprirlo d’oro.

Inter

Di Inter si è parlato tanto. A far sognare i tifosi nerazzurri ci ha prima pensato Suning, con l’immagine proiettata sul Duomo. Poi ci ha messo del suo anche il papà della stella argentina che, dopo aver comprato casa nel capoluogo lombardo, ha aperto anche una partita IVA in Italia. Indizi che hanno mandato in estasi il popolo interista. Se a questo aggiungiamo lo stimolo di nuove sfide con Cristiano Ronaldo…

PSG

Simile all’ipotesi Manchester City dal punto di vista economico e delle nuove sfide è il PSG, finalista dell’ultima Champions League e quindi con un certo appeal internazionale. Anche in Francia sarebbe ricoperto d’oro e ritroverebbe un vecchio amico e compagno come Neymar, oltre a Di Maria con cui è cresciuto in nazionale.

Newell’s Old Boys

Sì, vogliamo essere anche un po’ romantici e pensare che Messi voglia tornare lì dove tutto è iniziato. A Rosario, al Newell’s Old Boys. Soluzione impossibile dal punto di vista economico, ma che chiuderebbe un cerchio (anche se sarebbe presto per un ritorno in Argentina) e che Messi non ha mai escluso del tutto. La ‘Pulga’ ha sempre detto di voler chiudere al Barcellona, ma visto che questo sembra non essere più…nessun posto è come casa tua.

MLS

Per Messi non è da scartare l’ipotesi MLS, anch’essa defilata per via della competitività. L’argentino è ancora nel pieno della sua carriera ed un eventuale approdo negli USA lo toglierebbe dai radar e gli impedirebbe di poter vincere premi prestigiosi. Forse per questo c’è ancora tempo.

“Messi ha detto al Barcellona di voler lasciare il club immediatamente”: la bomba di TycSports

Messi vuole lasciare il Barcellona: il club conferma, ma passa alle vie legali. E Puyol saluta la ‘Pulga’

Barcellona nel caos: Messi via, i tifosi protestano e il presidente Bartomeu rassegna le dimissioni

Condividi