Squadra di calcio nei guai, le accuse sono pesantissime: documenti falsi e frode [NOME e DETTAGLI]

Guai per una squadra di calcio, le accuse sono pesantissime: documenti falsi e frode. In passato ottenute licenze per disputare i campionati

Il Royal Excel Mouscron, squadra della prima divisione belga che negli ultimi anni ha fatto parlare di sé soprattutto per ragioni extra-campo, è finito nuovamente nei guai. Le accuse della Procura di Bruxelles sono pesantissime: uso di falsi documenti e frode. Come riporta ‘calciomercato.com’, il tutto scaturisce dalle grandi manovre che sarebbero state condotte per occultare la posizione di controllo sul club da parte dei super-agenti Pini Zahavi e Fali Ramadani. Nonostante il passaggio della società nelle mani di Gerard Lopez, le indagini continuano e i reati contestati aumentano. Inoltre, negli anni passati, i vertici del club possano avrebbero truccato le carte garantire al Mouscron di ottenere la licenza per la partecipazione al campionato.

Notizie del giorno – La confessione shock di Maguire, Muntari nella bufera, fulmine uccide 10 calciatori