Bce: lascia tassi invariati

Roma, 10 set. (Adnkronos) – Il Consiglio direttivo della Bce ha lasciato i tassi invariati. Il tasso di interesse sulle operazioni di rifinanziamento e quelli sulle operazioni di rifinanziamento marginale e sui depositi rimarranno invariati rispettivamente allo 0,00%, 0,25% e -0,50%. Lo rende noto il Consiglio direttivo al termine della riunione. Il Consiglio direttivo si aspetta che i tassi di interesse chiavi della Bce “restino ai livelli attuali o inferiori fino a quando le prospettive di inflazione non convergeranno in modo robusto a un livello sufficientemente vicino, ma inferiore, al 2% entro il suo orizzonte di proiezione”.