Cavani, che mistero! Tra rumors Juve e accordo con il Gremio, ma il club brasiliano smentisce…

Il mistero di Cavani, tra i nuovi rumors sulla Juventus e un accordo col Gremio che in realtà non esisterebbe, dopo le smentite del club

Una storia intricata, un po’ come quella che lega il mercato dei big con le big. Di Messi si è detto tanto, così come lo stesso si sta facendo per Suarez e Dzeko. Rumors, conferme, smentite, colpi di scena. Restando in tema di Juve e di attaccanti della Juve, l’ultima voce è quella riguardante un interesse verso Edinson Cavani, rilanciata ieri sera da Gianluca Di Marzio. Il Matador sarebbe l’eventuale alternativa a bosniaco e, in secondo luogo, a Suarez, tra l’altro compagno d’attacco di Cavani in Nazionale. Ad oggi, bisogna dirlo, nella scala percentuale è il Pistolero il favorito a diventare il nuovo attaccante bianconero, nonostante la permanenza di Messi in Catalogna possa cambiare le carte in tavola.

E così, appunto, secondo Di Marzio la Juve potrebbe tutelarsi con Cavani. Una sorta di scelta “di riserva”, ad oggi niente più di un sondaggio per non rimanere scoperti in caso di doppio no di Dzeko e Suarez. Allo stesso modo, però, ieri sera rimbalzava la voce – rilanciata da un giornalista argentino – secondo cui il Matador avesse un accordo col Gremio. Nient’affatto, neanche in questo caso. Ci ha pensato il vice presidente del club brasiliano Paolo Luz, infatti, a smentire la trattativa tra le parti: “E’ un giocatore costoso e ha ancora mercato in Europa”, le sue parole. Mistero, quindi, attorno a Cavani…