Coppa di Lega, il Tottenham elimina il Chelsea: Mourinho litiga con Lampard e insegue Dier in bagno [VIDEO]

Il Tottenham supera il Chelsea ai rigori in Coppa di Lega. Ma lo "spettacolo" è Mourinho: lite con l'allievo Lampard e inseguimento in bagno a Dier

L’allievo non supera il maestro: il Chelsea di Lampard viene battuto dal Tottenham di Mourinho ai rigori e saluta anticipatamente la Coppa di Lega (Carabao Cup). Dopo 90′ è 1-1, con i gol di Werner e Lamela. Niente supplementari, si va direttamente dagli undici metri e la lotteria premia: decisivo l’errore di Mount. Ma a prendersi la scena è José Mourinho. Il portoghese prima litiga ripetutamente con Lampard, dicendogli: “Senza di me, avresti avuto la stessa carriera di Jack Wilshere, datti una calmata”, con i due che vanno avanti per qualche minuto; poi è il turno di Eric Dier essere preso di mira dal suo allenatore, che lo insegue nientepopodimeno che…in bagno. Eh sì, perché il povero calciatore aveva un urgente bisogno fisiologico ed ha letteralmente abbandonato il campo durante un attacco del Chelsea per recarsi di corsa negli spogliatoi. Gli Spurs hanno rischiato di subire gol e Mourinho non l’ha presa bene, tant’è che ha inseguito il suo calciatore, poi rientrato regolarmente in campo e autore del primo rigore dei suoi. Diciamo che sia quando è stato il momento di correre in bagno che quando ha dovuto tirare il rigore, Dier non se l’è fatta sotto. In basso il VIDEO dell’accesa discussione e la FOTO di Dier.

Dier