L’intermediario Ruggero Lacerenza a CalcioWeb: “Pato? Contatti con tre club di Serie A”

L'intermediario Ruggero Lacerenza ha affrontato interessanti argomenti legati al calciomercato. Ecco l'intervista ai microfoni di CalcioWeb

Il calciomercato è entrato ormai nella fase decisiva, i club di Serie A continuano a muoversi per completare le rose in vista dell’imminente inizio della prossima stagione. E’ alla ricerca di una nuova squadra l’ex Milan Alexandre Pato, il brasiliano è reduce da due esperienze, una in Cina con la maglia del Tianjin Quanjian e l’altra in Brasile con quella del San Paolo, avventure anche con Villarreal e Chelsea. Adesso è pronto a rimettersi in gioco e sono in corso diverse trattative, anche con club di Serie A. Abbiamo affrontato l’argomento con Ruggero Lacerenza, intermediario per la Turchia e per alcuni club italiani e tedeschi, ecco quanto dichiarato ai microfoni di CalcioWeb.

“Mi sto occupando dell’operazione Pato, è svincolato. Ha 31 anni ed è un nome ancora molto importante. L’interesse del calciatore è quello di tornare in Europa per rilanciarsi, ci sono contatti con top club in Turchia e in Germania, più approfondimenti anche in Italia. Siamo in attesa. Tre club in Serie A hanno manifestato l’interesse per Pato, entro fine mese speriamo di trovare una soluzione”.  

Con Ruggero Lacerenza abbiamo approfondito anche altri argomenti, dal ruolo del procuratore fino agli obiettivi per il presente e per il futuro. “Il mio lavoro si svolge sulle intermediazioni, legate ai nomi. Sto lavorando come intermediario per alcune Nazioni. Sono un agente da 8 anni, ho preso il patentino nel 2011, è un lavoro che mi ha sempre appassionato e affascinato, poi è divertente”. Il ruolo del procuratore: “all’esterno manifesta molto fascino, ma sono in pochi quelli importanti e fortunati. Non è tutto oro, è un settore difficile. Ma con l’impegno e lavorando in modo serio si riesce ad ottenere qualche risultato”. 

Su presente e futuro: “adesso sono concentrato su queste trattative di mercato. In futuro spero di stringere nuove collaborazioni, di conoscere persone serie, il nostro lavoro è frutto di relazioni. Spero di riuscire a stringere legami importanti”. 

Sulle altre trattative calde di mercato: “un colpo che si può realizzare è Depay al Barcellona. Poi mi viene in mente Vidal all’Inter”. Osimhen? “Il primo anno in Italia sarà di confidenza. Il Napoli è un club con ambizione, avrà bisogno di una stagione per ambientarsi”.