Italia-Bosnia 1-1, le pagelle di CalcioWeb: si salvano in pochi tra gli azzurri [FOTO]

Italia-Bosnia, le pagelle di CalcioWeb - E' appena terminato il match di Nations League tra gli azzurri di Mancini e la Bosnia

  • Photo by Claudio Villa/Getty Images
    Photo by Claudio Villa/Getty Images
  • Photo by Claudio Villa/Getty Images
    Photo by Claudio Villa/Getty Images
  • Photo by Claudio Villa/Getty Images
    Photo by Claudio Villa/Getty Images
  • Photo by Claudio Villa/Getty Images
    Photo by Claudio Villa/Getty Images
  • Photo by Claudio Villa/Getty Images
    Photo by Claudio Villa/Getty Images
  • Photo by Claudio Villa/Getty Images
    Photo by Claudio Villa/Getty Images
/

Italia-Bosnia, le pagelle di CalcioWeb – Esordio in Nations League con più ombre che luci per gli azzurri di Roberto Mancini, che al Franchi di Firenze non vanno oltre l’1-1 contro la Bosnia. Succede tutto nella ripresa: al vantaggio di Dzeko risponde Sensi, ma l’Italia non crea molto e dimostra la classica poca brillantezza di una selezione ad inizio stagione e con tanti carichi di lavoro sulle gambe.

ITALIA

Donnarumma 6 – Sul gol non ha colpe. Per il resto non rischia molto.

Biraghi 6 – Senza infamia né lode.

Acerbi 6 – Gara attenta e ordinata.

Bonucci 6 – Come sopra.

Florenzi 5.5 – I pericoli della Bosnia arrivano tutti dal suo lato, a dimostrazione del fatto che in fase di non possesso ha i suoi limiti. Va vicino al gol nella ripresa.

Barella 6.5 – Non proprio pulitissimo e a volte impreciso. Ma, come sempre, corre per otto. E’ ovunque, nella sua zona di campo. Copre gli spazi, rincorre gli avversari, prova ad impostare. Motorino instancabile.

Sensi 6.5 – Ha il compito di impostare, ma gli spazi chiusi non glielo permettono. SI rifà segnando il gol del pari.

Pellegrini 5 – Invisibile, assente. Non c’è. (85′ Kean sv)

Insigne 6.5 – E’ il migliore davanti, in generale tra i migliori della squadra. Colpisce un palo e serve l’assist a Sensi per il pari.

Belotti 5.5 – Dalle sue parti non arrivano palloni e, per questo, lui ne tocca pochissimi. Insufficiente. (72′ Immobile 6)

Chiesa 5 – Impalpabile. Combina poco dal suo lato. Non punta mai l’uomo, non va mai in verticale, non crea pericoli.  (70′ Zaniolo 6)

BOSNIA ERZEGOVINA

Sehic 6.5; Cipetic 6, Sunjic 5.5, Sanicanin 6, Kolasinac 6; Cimirot 6, Hadziahmetovic 6.5, Gojak 6; Visca 6.5, Dzeko 7, Hodzic 6.5.