Italia Under-21, un positivo nel ritiro di Lignano Sabbiadoro. Un altro calciatore è in isolamento

Un calciatore positivo al Coronavirus e un altro venuto a stretto contatto col primo non sono stati ammessi al ritiro dell'Italia Under-21

La FIGC, con una nota sul proprio sito ufficiale, ha reso noto che un calciatore dell’Italia Under-21, in ritiro a Lignano Sabbiadoro, è risultato positivo ai test anti-Covid. Il ragazzo, del quale non è stato reso noto il nominativo, è in isolamento fiduciario, alla pari di un altro calciatore venuto a stretto contatto con lui. Di seguito la nota della Federcalcio:

“Tra i convocati della Nazionale Under 21, un calciatore è risultato positivo al tampone effettuato ieri prima del raduno in vista delle gare contro Slovenia e Svezia in programma a Lignano Sabbiadoro e Kalmar. Nel rispetto dei protocolli vigenti, lo stesso, oltre ad un altro calciatore venuto a stretto contatto, non sono stati ammessi al ritiro e sono stati posti in isolamento fiduciario, secondo le disposizioni dell’ASL competente tempestivamente avvertita”.

Incubo Coronavirus per Oriana Sabatini, fidanzata di Dybala: tutta la famiglia è positiva [FOTO]

Le regole UEFA in caso di positività al Coronavirus: dal minimo di 13 giocatori all’estrazione

Napoli, 8 giornalisti in quarantena nel ritiro di Castel di Sangro [DETTAGLI]